FAQ Domande frequenti

SCELTA DEL DIAMETRO INTERNO PER GUAINE TERMORESTRINGENTI

Domanda: Come posso calcolare il diametro interno ottimale di una guaina termorestringente?
Risposta: Vi sono diverse possibilità per individuare il diametro interno ottimale da utilizzare per ricoprire un determinato oggetto:
1) Il principio generale utilizzato prevede che il diametro interno venga scelto in modo tale che dopo il restringimento a vuoto, esso sia inferiore del 20% rispetto all’ oggetto da ricoprire.
2) Avendo a disposizione il diametro dell’oggetto da ricoprire, la larghezza della guaina termorestringente appiattita si può determinare applicando la formula 1,57079 x diametro.
3) Avendo a disposizione la larghezza della guaina termorestringente appiattita, si può determinare il diametro dell’oggetto da ricoprire con la formula 0,6366 x larghezza guaina.
TABELLA DI CONVERSIONE UNITA’ DI MISURA

Domanda: Come posso convertire la misura del diametro interno di una guaina termorestringente da pollici a mm.?
Risposta: Nel caso in cui l’ unità di misura del diametro interno richiesto sia espresso in pollici, si può convertire la misura in mm utilizzando la tabella qui sotto riportata:

Pollici1/32″3/64″1/16″5/64″2/32″1/8″3/16″1/4″3/8″
mm0,81,21,62,02,43,24,86,49,5
Pollici1/2″5/8″3/4″1″1 1/4″1 1/2″2″3″4″
mm12,715,919,125,431,838,150,876,2101,6

TABELLA DI CONVERSIONE UNITA’ DI MISURA

Domanda: Come posso convertire la misura del diametro interno di una guaina termorestringente da pollici a mm.?
Risposta: Nel caso in cui l’ unità di misura del diametro interno richiesto sia espresso in pollici, si può convertire la misura in mm utilizzando la tabella qui sotto riportata:

TAGLIO DELLE GUAINE TERMORESTRINGENTI

Domanda: Quali accorgimenti bisogna attuare per il taglio corretto della guaina termorestringente?
Risposta: Quando si taglia una guaina termorestringente, bisogna assicurarsi che le estremità vengano tagliate con estrema precisione. Il taglio non preciso ed irregolare può causare la rottura della guaina termorestringente durante la fase di restringimento.

METODI DI RISCALDAMENTO PER IL RESTRINGIMENTO DELLE GUAINE TERMORESTRINGENTI

Domanda: Quali sono i metodi più efficaci da utilizzare per l’ operazione di restringimento di una guaina termorestringente?
Risposta: Le guaine termorestringenti devono essere ristrette iniziando da una sola estremità, la più critica, per poi procedere lentamente verso l’ estremità opposta. Questo metodo permette di evitare la formazione di bolle d’ aria tra la parete interna della guaina termorestringente e l’ oggetto che essa ricopre.
Per ottenere un risultato ottimale del restringimento si consiglia di utilizzare apparecchi realizzati per questa specifica operazione come ad esempio pistole oppure tunnel ad aria calda.

Nel caso in cui l’oggetto da coprire fosse di metallo oppure un buon conduttore di calore, l’ ideale sarebbe pre-riscaldare l’ oggetto per evitare “zone fredde”, così da permettere un adattamento perfetto e morbido della guaina termorestringente.

Al fine di evitare il surriscaldamento della guaina termorestringente, assicurare una regolare distribuzione di calore. Il surriscaldamento eccessivo del materiale durante il processo di restringimento può provocare bolle, scolorimento ed in alcuni casi anche la rottura della guaina termorestringente.

STOCCAGGIO E CONSERVAZIONE DELLE GUAINE TERMORESTRINGENTI

Domanda: Le guaine termorestringenti possono essere stoccate all’ esterno dei magazzini?
Risposta: Per un corretto stoccaggio delle guaine termorestringenti, bisogna assicurarsi che siano stoccate in un luogo fresco, asciutto pulito ma soprattutto lontano da fonti di calore dirette. La temperatura di stoccaggio corretta è 0 ÷ + 40°C max con un’ umidità relativa >75%.

ACCORGIMENTI OPERATIVI PER L’ IMPIEGO DI GUAINE TERMORESTRINGENTI

Domanda: Durante le fasi di riscaldamento delle guaine termorestringenti quali accorgimenti bisogna adottare?
Risposta: Durante le fasi di restringimento delle guaine termorestringenti, è molto importante assicurarsi che la postazione di lavoro sia ben ventilata.
Hai dei quesiti da sottoporci?

Contatta il Ns. ufficio tecnico tecnico@rtecomponenti.it